Cronaca

La "befana" arriva in moto: giochi e vestiti donati ai ragazzi della comunità "Il timone"

A promuovere l’iniziativa la Sezione Palermo Triumph che ha portato dolciumi, materiale didattico e altro ancora agli ospiti del centro gestito dall’associazione Ancora Onlus: "Speriamo di aver lasciato un bel ricordo a questi bimbi"

Le "motobefane" nella comunità alloggio "Il timone"

La befana (non) vien di notte e al posto delle canoniche scarpe rotte si è presentata in sella a una moto. Dolci, regali e sorrisi sono stati donati dai centauri della Sezione Palermo Triumph ai giovani ospiti della comunità alloggio "Il timone", gestita dall'associazione Ancora Onlus e la cui responsabile è Lucia Viola. Sabato scorso i biker si sono presentati nella struttura che ospita ragazzi di età compresa fra i 6 e i 13 anni che si trovano in situazioni di pregiudizio fisico o psichico.

I motociclisti hanno portato ai ragazzi giocattoli, materiale didattico, piccoli accessori di abbigliamento e le immancabili calze piene di dolciumi e caramelle. "Vorrei che tutto questo possa lasciare un bel ricordo a questi bimbi e che possa riscaldare il loro cuore soprattutto in un periodo delicato come questo. L'iniziativa - dice Davide Cusimano, rappresentante del club - parte da un gruppo di ragazzi uniti da un unico filo conduttore, qual è la passione per le moto Triumph, che si impegna nel sociale".

"Vogliamo impegnarci a fondo - prosegue - per dedicarci a chi ha realmente bisogno di noi, per dare seguito ad un progetto a lungo termine e non circoscritto solamente a questo evento. Lo scopo è anche quello di sensibilizzare le persone al tema della beneficenza, abbattendo così il muro dello scetticismo, perché sono davvero tanti i bambini che non hanno una casa o non hanno genitori. Ed è proprio a loro che vogliamo regalare un sorriso con questo gesto simbolico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La "befana" arriva in moto: giochi e vestiti donati ai ragazzi della comunità "Il timone"

PalermoToday è in caricamento