Muore e i suoi organi salvano tre pazienti a Palermo

Eseguito all’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani un nuovo prelievo di organi per trapianto. Il donatore è un uomo di 76 anni, deceduto nel reparto di Rianimazione

Muore e i suoi organi salvano tre pazienti palermitani. Eseguito ieri mattina, all’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani un nuovo prelievo di organi per trapianto. Il donatore è un uomo di 76 anni, deceduto nel reparto di Rianimazione. Il paziente (D.G. le iniziali) è morto a seguito di un grave trauma cranico e la commissione istituita ad hoc dal direttore di presidio Maria Concetta Martorana ne ha accertato la morte cerebrale. L’intervento di prelievo di fegato e reni è stato effettuato dell’equipe dell’Ismett di Palermo. Gli organi sono stati immediatamente trapiantati su tre pazienti che erano in lista d’attesa a Palermo. Un'attività che nasce dalla collaborazione tra il coordinamento Trapianti dell’Asp trapanese e l’Ismett del capoluogo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La corsa in ospedale e la disperazione, bambino di 3 mesi muore al Di Cristina

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Suicidio in via Guido Cavalcanti, commerciante di 62 anni si toglie la vita

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento