menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E' morto Stefano Rotodà, il cordoglio di Orlando: "Il Paese perde una voce autorevole"

Il giurista, politico e accademico aveva 84 anni. Anche il presidente del Senato Pietro Grasso lo ricorda: "Aveva una straordinaria capacità di affrontare con linguaggio semplice temi profondamente complessi. Ci mancherà"

Mondo accademico e giuridico in lutto: all'età di 84 anni è morto Stefano Rodotà, nato a Cosenza il 30 maggio 1933. Dal 1997 al 2005 è stato il primo Presidente del Garante per la protezione dei dati personali. Intellettuale di valore, sempre protagonista della vita pubblica,  nel 2013 è stato anche candidato, non eletto, alla Presidenza della Repubblica. Il cordoglio del sindaco Orlando: "Il nostro Paese perde una voce autorevole e un protagonista prestigioso per quanti hanno a cuore il riconoscimento della legalità costituzionale dei diritti civili".

Tra i tanti, anche il presidente del Senato Pietro Grasso ha voluto salutarlo con un post sulla sua pagina Facebook: "Ha dato moltissimo al nostro Paese. Ho avuto tante volte l'occasione di incontrarlo e confrontarmi sul tema dei diritti, a lui particolarmente caro e al quale ha dedicato decenni di impegno: ne ricordo l'intelligenza vivace e la straordinaria capacità di affrontare con linguaggio semplice temi profondamente complessi. Ci mancherà".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento