Cronaca Isola delle Femmine

Tragedia a Isola, si sente male mentre fa il bagno con il figlio: morto sessantunenne

A perdere la vita Giuseppe Machì. Alcuni bagnanti li hanno visti in difficoltà e li hanno soccorsi con il supporto dei bagnini del vicino lido. Una volta riportati sulla battigia sono state tentate le manovre per rianimare l'uomo ma alla fine non c'è stato nulla da fare

Foto d'archivio

Prima hanno provato a rianimarlo i bagnini e poi i sanitari del 118, ma alla fine per lui non c’è stato nulla da fare. Tragedia Isola delle Femmine dove questa mattina un uomo di 61 anni, Giuseppe Machì, è deceduto forse dopo essersi sentito male mentre faceva il bagno con il figlio.

Secondo una prima ricostruzione i due, che si erano posizionati sulla sabbia nel tratto di spiaggia libera, sono entrati in acqua per una nuotata. Improvvisamente avrebbero iniziato a sbracciare per attirare l’attenzione di qualcuno che potesse aiutarli.

I primi a raggiungerli sono stati alcuni bagnanti poi supportati dai bagnini che li hanno riportati sulla battigia. Il personale del lido Maracaibo ha eseguito le manovre di primo soccorso in attesa dell’arrivo delle ambulanze, dei carabinieri e della guardia costiera che ha poi ascoltato il figlio.

I sanitari del 118 hanno continuato a provare a rianimarlo dovendosi però arrendere e constatare il decesso. Sulla spiaggia di Isola è intervenuto anche il medico legale per eseguire l’ispezione del cadavere prima di restituire la salma ai familiari per la celebrazione del funerale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Isola, si sente male mentre fa il bagno con il figlio: morto sessantunenne

PalermoToday è in caricamento