Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Teatro, morto il regista Roberto Guicciardini: fu direttore del Biondo

Aveva 84 anni. Ha ricoperto l'incarico dal 1992 al 1998, anno cui l'ateneo palermitano gli ha conferito la laurea honoris causa in materie letterarie dalla facoltà Scienze della Formazione

Roberto Guicciardini

E' morto la notte scorsa nella sua dimora di San Gimignano il regista teatrale Roberto Guicciardini. Aveva 84 anni. Nato a Firenze il 29 maggio del 1933 e diretto discendente di Francesco Guicciardini, è stato tra i fondatori della compagnia Gruppo della Rocca nel 1969. La sua carriera lo ha portato anche a Palermo per dirigere, dal 1992 al 1998, il Teatro Biondo.

Gucciardini ha lavorato con continuità per teatri Stabili italiani, cooperative teatrali e compagnie diverse, mettendo in scena testi che spaziano da Machiavelli e Ariosto a Shakespeare, da Strindberg a Diderot, da Moliere e Goldoni ad Aristofane, Euripide, Seneca, e ancora Handke, Pasolini, Jonesco, Edoardo De Filippo, Calderon de la Barca, Pirandello. Guicciardini ha lavorato intensamente in teatri di lingua tedesca, (Vienna, Zurigo, Darmstadt, Graz, Berlino) privilegiando la proposta di autori classici (Machiavelli, Aretino, Gozzi, Ford, Ben Jonson) ma cimentandosi anche con autori contemporanei (Brecht, Mueller, Meyer) in aperto confronto fra diverse culture teatrali. Ha curato anche regie d'opera alla Scala, al Teatro Massimo di Palermo, all'Arena di Verona, all'Opera di Roma, alla Fenice di Venezia, al Maggio Musicale. Per la televisione ha realizzato due sceneggiati: "Anna Kuliscioff" e "Clara Wieck", e diverse opere teatrali.

Dal 1992 al 1998 ha diretto il Teatro Biondo Stabile di Palermo. Nel 1998 gli è stata conferita, dall'ateneo palermitano, la laurea honoris causa in materie letterarie dalla facoltà Scienze della Formazione.

"Esprimo grande partecipazione - ha detto il sindaco Leoluca Orlando - al dolore dei familiari e del mondo della cultura. Resterà per tutti  indelebile lo straordinario contributo di professionalità e sensibilità artistica di Roberto Guicciardini. Così come  indimenticabile resterà la sua direzione del Teatro Biondo in anni di risveglio culturale della città, dopo i terribili anni di violenza e di mafia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro, morto il regista Roberto Guicciardini: fu direttore del Biondo

PalermoToday è in caricamento