Università e Rotary in lutto: è morto il professore Nicola Carlisi

E' stato docente universitario di diritto commerciale per oltre 30 anni presso la facoltà di Giurisprudenza dell’ateneo palermitano

Nicola Carlisi

Si è spento ieri il professore Nicola Carlisi, docente universitario di diritto commerciale per oltre 30 anni  presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Palermo. Aveva 83 anni. Carlisi è stato governatore del Rotary International del Distretto 2110 (nel 2008-2009) e presidente, negli anni 1997-98 e 1998-99, del Club Rotary Palermo Monreale del quale era socio. Era sposato e aveva due figli.

"Per molti siciliani - si legge in una nota - è stato un uomo e un professionista (così lo ricordano tanti amici) che ha fatto della sua vita l’esempio più sincero degli ideali umani e rotariani imperniati sul servizio sul darsi senza ricercare appagamenti a interessi personali) e sull’amicizia tra gli uomini e tra i popoli, in un momento storico nel quale non erano così profonde le spaccature tra il Sud e il Nord del mondo". 

Carlisi è stato socio dal 1975 della Ucid (Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti) della quale è segretario del gruppo siciliano e consigliere nazionale) e dal  1971 dello Skal (del quale è stato per oltre un decennio segretario generale) e, dal marzo 2001, della Sioi (Società Italiana per la Organizzazione Internazionale) costituita con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, della quale è stato Consigliere dal 2001 al 2005..

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Condoglianze per la famiglia.

Notizie di oggi

  • Video

    Il caso Biondo a Le Iene, il mistero del colpo in testa e dei tweet prima del ritrovamento | VIDEO

  • Politica

    Ex Province, l'assessore Grasso vola a Roma: "Date alla Sicilia le stesse risorse delle altre Regioni”

  • Politica

    Strade e ferrovie nell'Isola? Poche e malridotte: così i siciliani vedono "due Italie"

  • Cronaca

    Termini, gli operai Blutec tornano in piazza: "Vogliamo certezze per il futuro"

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento