Stroncato da un malore: morto a 52 anni il pittore Francesco Sciortino

Bagheria in lutto. L'artista si è spento nella notte tra lunedì e martedì probabilmente a causa di un’emorragia cerebrale

Francesco Sciortino con le sue opere

E' morto, stroncato da un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo, il pittore bagherese Francesco Sciortino. Aveva 52 anni. L'artista si è spento nella notte tra lunedì e martedì. Sarebbe morto per un’emorragia cerebrale. "Il talento di Sciortino - si legge in una nota del Comune di Bagheria - si era manifestato fin dall’infanzia, quando aveva iniziato a disegnare fumetti". 

Sono tre le sue opere esposte a Bagheria: una nella parrocchia di San Pietro apostolo a Bagheria, la pala d’altare ‘Madre Teresa di Calcutta”, l’altra nella chiesa del Santo Sepolcro con le pale d’altare ‘Resurrezione’ (2003) e ‘Storie di Santa Rita’.

"Il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli - si legge nella nota del Comune -, la Giunta, l’Amministrazione comunale tutta, il presidente del Consiglio Michele Sciortino a nome suo e dell’intero consiglio comunale esprimono il più sincero cordoglio alla famiglia di Francesco Sciortino". I funerali si sono svolti oggi nella chiesa del santo Sepolcro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento