menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pierino Viola

Pierino Viola

E' morto Pierino Viola, lo storico pescivendolo di corso Calatafimi

Molto noto nel quartiere, è scomparso ieri a 72 anni. La famiglia lo saluta così: "Lascia a noi e a tutta la zona il ricordo di un grande uomo, buono e generoso che irradiava gioia agli altri. Non negava mai un sorriso e tanta gentilezza tra i banchi della sua pescheria"

Tra un urlo per l'orata fresca e il consiglio spassionato per l'acquisto del pesce spada appena arrivato, non negava mai il sorriso. Adesso ha lasciato un quartiere in lutto. Pierino Viola non c'è più. La zona di corso Calatafimi piange la scomparsa dello storico pescivendolo. Un punto di riferimento da queste parti. Molto noto nel territorio, è morto ieri a 72 anni.

In queste ore Viola è stato ricordato con affetto da centinaia di persone che hanno invaso le bacheche dei social network con i loro messaggi di cordoglio. "Era un grande lavoratore - dice chi lo conosceva bene - l’emblema del sacrificio e della passione. Non negava mai un sorriso e tanta gentilezza tra i banchi della sua pescheria".

Trentacinque anni fa aveva creato la storica pescheria al numero civico 599 di corso Calatafimi, di fronte al Lidl e ad angolo con via Giuseppe Arcoleo. Il nipote Pietro lo ricorda adesso così: "Purtroppo ci ha lasciati, nonostante le condizioni fisiche forti ed un temperamento deciso e appassionato che negli anni gli aveva permesso di superare sfide impegnative per raggiungere traguardi importanti. Lascia ai familiari e a tutto il quartiere il ricordo di un grande uomo buono e generoso che irradiava gioia agli altri”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento