Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

E' morto il palermitano Nichi D'Amico, presidente dell'Istituto nazionale di Astrofisica

Aveva 57 anni ed era a capo dell'istituto dal 2015. Designato dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, era stato riconfermato per un secondo quadriennio il 30 dicembre 2019

Addio al presidente dell'Istituto nazionale di Astrofisica (Inaf), il palermitano Nichi D'Amico. Lo rende noto "con immensa tristezza" lo stesso istituto, che guidava dal 16 ottobre 2015.

Nato a Palermo 57 anni fa, D'Amico era sposato e aveva una figlia. Designato dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, era stato riconfermato per un secondo quadriennio il 30 dicembre 2019. Laureato in Fisica nell'Università di Palermo nel 1977, D'Amico ha insegnato Astrofisica nell'Università di Cagliari. Da presidente dell'Inaf, si è impegnato a rafforzare le relazioni istituzionali sia in campo internazionale che nazionale, anche col mondo industriale, posizionando l'ente di ricerca nelle principali iniziative astronomiche internazionali proiettate verso il futuro. E' stato anche direttore dell'Inaf Osservatorio Astronomico di Cagliari e del progetto SRT (Sardinia Radio Telescope). 

Fonte agenzia Dire

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto il palermitano Nichi D'Amico, presidente dell'Istituto nazionale di Astrofisica

PalermoToday è in caricamento