Giovedì, 18 Luglio 2024
La tragedia

Alcamo, prova a riparare un condizionatore ma precipita dal terzo piano: morto palermitano di 50 anni

La vittima si chiamava Aldo Ferrara ed era un autista di pullman delle autolinee Segesta. Ha perso l'equilibrio mentre era su una scala: il tragico volo e l'impatto violentissimo sull'asfalto non gli hanno lasciato scampo

Prova a riparare condizionatore, ma precipita da un balcone al terzo piano: è morto così Aldo Ferrara, 50 anni, nato a Palermo ma residente ad Alcamo. L'uomo, autista di pullman delle autolinee Segesta, abitava in via Madonna del Riposo, ad Alcamo (Trapani), dove è avvenuta la tragedia. Lascia la moglie e il figlio di dodici anni.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, Ferrara era uscito sul balcone per riparare un condizionatore malfunzionante: ha preso una scala per appoggiarla sul muro, ma ha perso l'equilibrio ed è caduto. Vano il tentativo di aggrapparsi alla ringhiera: il tragico volo e l'impatto violentissimo sull'asfalto non gli hanno lasciato scampo.

Subito è stato lanciato l'allarme e sul posto sono arrivati i sanitari del 118, che però non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Ferrara era molto conosciuto sia in provincia di Trapani sia in provincia di Palermo per il suo lavoro di autista.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alcamo, prova a riparare un condizionatore ma precipita dal terzo piano: morto palermitano di 50 anni
PalermoToday è in caricamento