Cronaca

Lutto nel mondo della cultura, addio allo scrittore Nino Alongi

Malato da tempo, aveva 79 anni ed era stato tra i precursori della "Primavera di Palermo". Così il sindaco Leoluca Orlando: "Provo grande dolore per una grande perdita. Scompare un protagonista della storia della città"

Lutto nel mondo della cultura. Si è spento ieri pomeriggio il professore Nino Alongi, docente di Storia della Filosofia, scrittore e tra i fondatori del movimento "Una Città per l’Uomo". Era malato da tempo. Alongi era stato anche consigliere comunale dal 1985 al 1993. Aveva 79 anni ed era stato tra i precursori e poi tra i protagonisti della "Primavera di Palermo". Fu anche commentatore politico dell'edizione palermitana di Repubblica. Alongi si è distinto pure in quanto autore di due libri nei quali ha ricostruito la sua esperienza politica nel movimento cattolico: "La politica delle tribù" e "In attesa del giorno".

Cordoglio è stato espresso dal sindaco di Palermo, Leoluca Orlando: “Provo grande dolore per una grande perdita. Scompare un protagonista della storia della città, testimone di altissima tensione etica e profondità culturale, strenuo promotore del valore della partecipazione democratica”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto nel mondo della cultura, addio allo scrittore Nino Alongi

PalermoToday è in caricamento