Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Bagheria

Era scomparso da un giorno, fioraio trovato morto a Mongerbino

La famiglia di Vincenzo Pezzano, 56enne di Misilmeri, non avevano più sue notizie da circa 24 ore. Era uscito per raccogliere dei fiori per le sue composizioni, ma stamattina un passante ha notato il suo cadavere sull'asfalto. Indagano i carabinieri

Investigatori e soccorritori nel punto in cui è stato trovato il cadavere

Da quando era uscito da casa, ieri, per raccogliere fogliame e altro per le sue composizioni i familiari non avevano avuto più sue notizie. Oggi un passante, che stava percorrendo in auto la litoranea di Mongerbino, ha visto il suo corpo ormai senza vita e ha chiamato i carabinieri. Vincenzo Pezzano (nella foto a destra), fioraio 56enne di Misilmeri, è stato trovato morto stamattina nella zona di cala dell'Oste.

Poco dopo la segnalazione è arrivata un’ambulanza del 118, ma per l’uomo non c’era più niente da fare. A indagare sul caso sono i militari della compagnia di Bagheria che sono intervenuti sul posto insieme al pm che ha disposto l’esame autoptico. Il cadavere di Pezzano si trovava a pochi metri dalla sua auto, una Fiat Sedici.

Vincenzo Pezzano-2Ancora ignote le cause del decesso del 56enne: a stroncarlo è stato un malore o dietro la sua morte c’è altro? Sembrerebbe essere stata già esclusa l'ipotesi del suicidio. Terminata la prima ispezione sul corpo del fioraio il medico legale non avrebbe rilevato ferite o segni riconducibili a un’aggressione. Ulteriori chiarimenti sull’accaduto li fornirà l’autopsia disposta presso l’Istituto di medicina legale del Policlinico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era scomparso da un giorno, fioraio trovato morto a Mongerbino

PalermoToday è in caricamento