Una vita a insegnare calcio ai giovani, è morto mister Danfranco Albegiani

Si è spento all'età di 64 anni dopo una lunga malattia. Le esperienze da giocatore nella gloriosa Palermo Calcetto, poi l'incontro con Tanino Troja e la carriera da allenatore dei ragazzi. Era stato anche il titolare del Cha, famoso locale a due passi da piazza San Francesco di Paola

Danfranco Albegiani con la tuta della Panormus

Una vita dedicata al calcio e ai giovani. Che ha allenato fino all'ultimo, fino a quando la malattia che da tempo lo affiggeva non l'ha costretto ad arrendersi. E' morto stamattina Danfranco Albegiani, si è spento all'età di 64 anni. Difficilmente chi ha calcato un campo di calcio o di calcio a 5 non lo conosceva. Ma non solo. Perchè Danfranco è stato anche il titolare di diversi locali: il più famoso il Cha di via Giuseppe Velasquez, a due passi da piazza San Francesco di Paola. Aperto fino a tarda notte, in molti vanno lì a mangiare il venerdì o il sabato dopo una serata in discoteca. Oppure a sorseggiare una cioccolata la domenica pomeriggio.

La sua carriera calcistica è iniziata tantissimi anni fa. Prima l'esperienza da giocatore in buone categorie del calcio a 11, poi il passaggio al calcio a 5. L'esperienza nella gloriosa Palermo Calcetto, con Massimo Tutrone. Poi l'incontro con l'ex rosanero Tanino Troja, con il quale negli anni '90 ha gestito la scuola calcio al Mediterraneo club di via Imperatore Federico. Da lì in poi si è dedicato a insegnare calcio ai giovani. Quindi le esperienze con la Panormus e il Tommaso Natale: fino a dicembre ha allenato i giovanissimi della Don Carlo Lauri Misilmeri. Poi la malattia l'ha costretto a lasciare il fischietto.

Danfranco Albegiani-2"Un amico, un fratello, un collega, un grandissimo tecnico - si legge sulla pagina Facebook della Scuola Calcio Asd Sport Village Tommaso Natale - ma soprattutto una persona di un elevatissimo spessore umano. Una di quelle notizie che non avremmo mai voluto scrivere qui, su questa pagina, dove per anni abbiamo raccontato e scritto delle gesta di mister Albegiani al fianco dei numerosissimi ragazzi che hanno avuto il piacere e l’onore di allenarsi e di apprendere le nozioni di un grande maestro. Il presidente Domenico Gallina nel nome delle tre società Cantera Ribolla, Sport Village Tommaso Natale, Don Carlo Lauri Misilmeri settore giovanile e di tutti i tesserati si associa al dolore dei familiari per questa prematura scomparsa. Proveremo a colmare questo immenso vuoto che Danfranco ha lasciato dentro ognuno di noi, onorandolo ogni giorno, in ogni allenamento e in ogni partita. Porteremo avanti - si conclude il post - i valori, quelli sani, che Danfranco ha sempre voluto trasmettere ai suoi ragazzi e ai suoi cari". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I funerali di mister Albegiani, che lascia tre figli, saranno celebrati domani alle 10 alla chiesa di San Luigi in via Ugdulena, traversa di via Libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento