"Addio Lando": è morto il proprietario del Break

Aveva 52 anni, è stato stroncato da un brutto male. Gestiva il pub di piazzetta della Canna, punto di riferimento nelle notti palermitane

Dietro al bancone era un'istituzione. Se ne è andato una mattina di metà agosto. Lando D'Altilia, per tutti semplicemente Lando, proprietario del Break - noto pub in piazzetta della Canna - non c'è più. E' morto domenica a 52 anni, stroncato da un brutto male. Era nato a Roma ma aveva sempre vissuto a Palermo.

"Stasera - scrive un amico - immagino tante braccia al cielo che sollevano un cicchetto, virtualmente offerto da Lando e noi tutti naturalmente, berremo in suo ricordo". Un altro amico scrive: "Non scorderò mai la tua gioia di vivere, buon viaggio Lando". Negli anni il suo Break - nel cuore del centro storico, tra la Cattedrale e via Celso - è diventato un punto di riferimento nelle notti palermitane. Al punto che i suoi cicchetti erano diventati "leggendari". Chi lo conosceva gli ha tributato l'ultimo saluto questa mattina nella parrocchia San Giovanni Apostolo in via Barisano da Trani, al Cep.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da Campofiorito, vede disegno della figlia in tv e dà sue notizie: "Sto bene"

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • L'agguato con la pistola e la rapina in mezzo al traffico, arrestato diciassettenne

  • Incassa il reddito di cittadinanza ma lavora (in nero) in un panificio, denunciato

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

Torna su
PalermoToday è in caricamento