Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

E' morto l'ispettore Lo Piccolo, la questura piange uno degli angeli di Falcone

Si è spento a sessant'anni dopo aver combattuto per due anni contro una malattia. E' stato uno degli agenti di scorta del giudice ucciso dalla mafia. Nell'ultimo periodo della sua carriera aveva guidato la sala operativa, prima di andare in pensione a dicembre

Ha combattuto con tutte le sue forze ma alla fine il corpo si è dovuto arrendere alla malattia. L’ex ispettore superiore della polizia Angelo Lo Piccolo, 60 anni, si è spento ieri a causa di un brutto male che lo aveva colpito ormai quasi due anni fa. Lascia la moglie Marilisa e i loro due figli.

L’ispettore Lo Piccolo, entrato in polizia poco più che ventenne e andato in pensione lo scorso anno, ha lavorato per lungo tempo alle volanti e nei Falchi della squadra mobile. Nell'ultimo periodo della sua carriera aveva guidato la sala operativa nel turno della terza squadra, sempre pronto a rispondere alle chiamate dei cittadini e a collaborare con i colleghi per non sprecare neanche un secondo negli interventi.

"Angelo era stato anche uno degli agenti della scorta del giudice Falcone", ricordano dalla questura in un post sui social. Era "sempre sorridente - aggiungono - ma di grande fermezza, uno sportivo, un amante della vita sana, che ha sempre messo il suo cuore in tutto quello che ha fatto. Il ricordo della sua voce e del suo sguardo gentile accompagnerà tutti i colleghi della questura di Palermo".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto l'ispettore Lo Piccolo, la questura piange uno degli angeli di Falcone

PalermoToday è in caricamento