Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Mezzo secolo tra i colori e le pitture, morto a 75 anni l'imprenditore Piazza

Si è spento Tommaso Piazza, fondatore dell'omonima impresa che ha il suo cuore nevralgico nello storico punto vendita di via Bontà. Lascia la moglie Rita e i figli Fabio e Barbara. I funerali nella chiesa Maria Santissima Assunta di Valdesi

Tommaso Piazza

La sua vita, oltre alla famiglia, erano le pitture e i colori in mezzo ai quali ha trascorso più di mezzo secolo. Si è spento ieri Tommaso Piazza, stroncato a 75 anni da una feroce malattia che lo attanagliava ormai da tempo. L’imprenditore aveva fondato nel 1968 l’omonima società che aveva il suo cuore nevralgico nella sede di via Bontà. Lascia la moglie e i due figli, che nel tempo erano entrati nel suo mondo sotto il profilo professionale.

"Negli anni - racconta il figlio, Fabio - ha implementato i settori d'interesse comprendendo l’edilizia, la termoidraulica e il fai da te. Aveva anche aperto una piccola azienda di produzione. Era una persona dinamica, sportiva, sempre pronta ad ascoltare i suoi collaboratori e consigliare i clienti, dei quali aveva un grande rispetto. Nonostante l’età faceva sempre attività fisica e andava in negozio, da Mondello, con la bicicletta".

"Una vita interamente dedicata alla famiglia e al lavoro, marito e padre esemplare. Tommaso Piazza lascia alla moglie Rita, ai figli Fabio e Barbara e ai nipoti Ludovica, Tommaso, Gabriele e Mattia una eredità di fede, d’amore e di infaticabile impegno", dicono di lui gli amici. Il funerale verrà celebrato domattina alle 9, nella chiesa Maria Santissima Assunta di Valdesi, in via Mater Dei.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzo secolo tra i colori e le pitture, morto a 75 anni l'imprenditore Piazza

PalermoToday è in caricamento