rotate-mobile
Cronaca

Teatro palermitano a lutto, morto il Maestro Gustavo Scirè

Stroncato da un infarto a 81 anni. Aveva mosso i primi passi giovanissimo entrando a far parte negli anni sessanta di compagnie nazionali. Ha lavorato anche con Franco e Ciccio e Lino Banfi. Il cordoglio di Orlando e Cusimano

"Siamo vicini in questo momento di ricordi e di dolore alla famiglia, agli amici e tutti coloro che nella sua lunga e straordinaria carriera hanno avuto modo di apprezzarne il talento, l’umanità e l’infaticabile passione per il teatro". Così il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore alla Cultura, Andrea Cusumano, commentano la scomparsa del Maestro Gustavo Scirè, 81 anni, cabarettista e fondatore dell’omonima compagnia teatrale.

Scirè, stroncato questa mattina da un infarto, aveva mosso i primi passi giovanissimo entrando a far parte negli anni sessanta di compagnie nazionali di avanspettacolo e varietà. Nel corso della sua lunga carriera ha lavorato al fianco di Franco e Ciccio, Lino Banfi, Beneamino Maggio, Franco Pollarolo, Silvana Tutone. Non solo teatro, ma anche radio e televisione nella sua carriera. Poi ha fondato una compagnia con il figlio Ernesto nel 1987. I funerali si terranno martedì 12 alle 16 nella parrocchia di San Tommaso D'Aquino. La camera ardente sarà allestita al Teatro Savio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro palermitano a lutto, morto il Maestro Gustavo Scirè

PalermoToday è in caricamento