Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Uditore-Passo di Rigano / Via Giuseppe Stazzone

In coma dopo un malore in palestra, morte cerebrale per Giuseppe Lena

Il ventenne martedì scorso si era accasciato durante una lezione Mma nella palestra New Center Body Sistem di via Stazzone, una traversa di via Oreto. I genitori hanno dato l'assenso all'espianto dagli organi. Sulla vicenda indaga la polizia

Giuseppe Lena

I medici dell’ospedale Civico hanno dichiarato la morte cerebrale per Giuseppe Lena, il giovane di 20 anni – originario di Cammarata (Agrigento) – che martedì scorso era stato colto da malore mentre si stava allenando nella palestra New Center Body Sistem di via Stazzone, una traversa di via Oreto. I genitori hanno dato l'assenso all'espianto dagli organi. "Ma prima - spiegano dal Centro regionale trapianti - c'è un periodo di osservazione che dura 6 ore. Dopo di che ci sarà la valutazione di un'equipe di medici e quindi si procederà all'espianto".

Il ventenne si era accasciato mentre stava partecipando ad una lezione di Mma, mixed martial arts. Giunto al Civico a Lena era stato diagnosticato un edema cerebrale ed era entrato in coma. Sull’episodio sono in corso le indagini della polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In coma dopo un malore in palestra, morte cerebrale per Giuseppe Lena

PalermoToday è in caricamento