Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

E' morto Giovanni Morgante, presidente della Ses: dal 2017 aveva rilevato il Giornale di Sicilia

A darne notizia è proprio il sito online della Gazzetta del Sud. "Per decenni ha portato avanti uno dei più importanti progetti editoriali in Italia"

E' morto, all'età di 89 anni, Giovanni Morgante, presidente della Ses, società editrice del quotidiano Gazzetta del Sud e che dal 2017 ha rilevato anche il Giornale di Sicilia. A darne notizia è proprio il sito online della Gazzetta del Sud. "E' stato l'anima della Gazzetta del Sud - si legge sul sito - il cuore pulsante, l'uomo che ha raccolto l'eredità del cavalier Umberto Bonino e che per decenni ha portato avanti uno dei più importanti progetti editoriali in Italia, con la lungimiranza dei grandi imprenditori e in più con un senso di umanità che era il suo segno distintivo".

Figlio di Pasquale Morgante, che fu, come tipografo, tra i pionieri di quel giornale nato nel 1952 per volere di Bonino, l'imprenditore venuto dalla Liguria a realizzare il sogno di un quotidiano del Sud, che facesse da ponte tra Sicilia e Calabria. La camera ardente sarà aperta domattina alle 10.30 preso la sede della Gazzetta del Sud.

Così, in una nota, il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci: "Con Giovanni Morgante scompare un editore illuminato che per decenni ha tenuto le redini della Gazzetta del Sud, riuscendo a superare anche i periodi più cupi per il settore. Questa sua lungimiranza gli ha consentito, due anni fa, insieme al figlio Lino, di acquisire anche la proprietà dello storico quotidiano di Palermo, il Giornale di Sicilia, dando vita a uno dei più solidi poli editoriali del Sud Italia. Alla famiglia Morgante va il cordoglio mio personale e dell'intero governo regionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Giovanni Morgante, presidente della Ses: dal 2017 aveva rilevato il Giornale di Sicilia

PalermoToday è in caricamento