Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

E' morto l'odontoiatra Giovanni Cricchio, "professionista serio e uomo generoso"

Molto noto in città ma anche a livello nazionale, aveva 51 anni ed è stato stroncato da un malore improvviso. L'associazione italiana odontoiatri di Palermo lo ricorda come "grande professionista, grande amico e grande signore"

Giovanni Cricchio

Chi lo ha conosciuto lo ricorda come un professionista serio e capace, in grado di coniugare le competenze tecniche a una grande umanità. Palermo piange la morte di Giovanni Cricchio, odontoiatra molto noto in città ma anche a livello nazionale. Aveva 51 anni ed è stato stroncato ieri da un malore improvviso.

Cricchio si laurea in Odontoiatria e protesi dentaria nel 1991 a Palermo, per poi conseguire un master clinico e di ricerca presso il Dipartimento di chirurgia Orale e Maxillo-facciale della facoltà di Medicina dell’Università svedese di Umeå. Nel 2007 diventa ricercatore presso lo stesso reparto e nel 2011 consegue il dottorato. Membro di un gruppo di ricerca internazionale focalizzato sullo studio della riformazione ossea contestuale all’inserzione di impianti dentali, firma decine di articoli scientifici ed è relatore in congressi nazionali e internazionali. Dal 1991 lavorava presso lo studio di Passaggio dei Poeti curando l’aspetto chirurgico.

L'associazione italiana odontoiatri di Palermo lo ricorda come "grande professionista, grande amico e grande signore. Aio Palermo - si legge in un post su Facebook - ha avuto la fortuna e l’onore di averti nella nostra 'famiglia', è anche grazie a te, ai tuoi consigli e ai tuoi insegnamenti che tutti noi siamo cresciuti. Caro Giovanni Cricchio Ti voglio ricordare sempre con il tuo inconfondibile ed eccezionale sorriso".

In tanti - tra amici, colleghi e pazienti - lo ricordano in queste ore con un messaggio sui social network. "Grande dolore e commozione - dice l'economista Pietro Busetta - per la scomparsa del giovane amico Giovanni Cricchio! Professionista di altissimo livello". "Notizia terribile - scrive su Facebook un amico - persona splendida e grande professionista". E ancora: "Lo ricordo con grande affetto, dispensava sempre un sorriso, reincontrarlo ogni volta era una gioia e ti trasmetteva gioia, un gran signore sono veramente addolorato", "Una perdita tremenda per chi lo conosceva e per l'odontoiatria italiana", "Dispiace tanto perché era anche una persona buona dolce, affettuosa, generosa. Era proprio speciale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto l'odontoiatra Giovanni Cricchio, "professionista serio e uomo generoso"

PalermoToday è in caricamento