Cronaca

Morto Filippo Cannella, ex assessore Dc e preside del liceo Einstein

Aveva 84 anni. È stato uno degli esponenti di spicco della Democrazia Cristiana in Sicilia e da sempre impegnato nel campo della formazione professionale. Il figlio Gianluca: "Papà sei stato un gigante irraggiungibile"

È morto ieri a 84 anni Filippo Cannella, ex preside ed ex assessore al Comune di Palermo. Dirigente di numerosi istituti scolastici del Palermitano, tra cui il Tecnico Ferrara-Pareto e il liceo scientifico Einstein, che sotto la sua guida divenne il primo in provincia per numero di studenti, è stato uno degli esponenti di spicco della Democrazia Cristiana in Sicilia, divenendo componente di tutti gli organismi del partito.

Su Facebook, il figlio Gianluca Cannella, sindacalista del Csa-Cisal, racconta il dolore per la scomparsa del padre. "Ho avuto il privilegio - scrive - di conoscere un uomo che in ogni sua azione ha lasciato il segno. Il segno in ognuno di noi, il segno di chi ha avuto l'opportunità di parlarti e incontrarti, il segno della volontà e caparbietà di portare avanti le sue idee, il segno indistinto di rispetto e di volontà, il segno in ogni suo ragionamento politico, il segno in ogni sua manifestazione di amore nei nostri confronti, il segno in ogni gesto e azione. Per me è stato un privilegio. Papà sei stato un gigante irraggiungibile". "Il sindacato Csa-Cisal - è scritto in una nota - si stringe intorno a Gianluca e ai suoi familiari in questo momento così doloroso".

Tra i fondatori di Democrazia Europea e promotore della candidatura a sindaco di Palermo nel 1993 di Alfonso Giordano, ex presidente del maxi processo, Filippo Cannella è stato presidente del quartiere Libertà, consigliere comunale della Dc e per due volte assessore: la prima negli anni Novanta col sindaco Manlio Orobello con delega al Bilancio, rendendo possibile la stabilizzazione del personale Coime, la seconda nel 2007 col sindaco Diego Cammarata in quota Udc con delega alla Sanità. Da sempre impegnato nel campo della formazione professionale, portò avanti il concetto di una formazione di alta qualità ma auto-finanziata e quindi senza aiuti pubblici e che comprendesse nuove figure, come quella dell'estetista oncologica.

Cannella è stato impegnato anche con l'associazione “Percorsi” nella promozione della pace nel mondo, intesa come frutto anche di una pace interiore, e profondamente legato alla famiglia a cui ha sempre dedicato il suo impegno.

"La scomparsa di Filippo Cannella, impegnato nel campo dell'istruzione e della formazione professionale, è una grande perdita nella storia politica della città di cui è stato un importante protagonista. Sono vicino ai suoi familiari in questo momento di dolore, ricordi e preghiera", ha dichiarato il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Filippo Cannella, ex assessore Dc e preside del liceo Einstein

PalermoToday è in caricamento