Tragedia durante battuta di caccia, morto consigliere comunale di Villabate

Dario Bua, palermitano di 58 anni, ha perso la vita a Sant’Agata di Militello. L’esponente politico è stato colto da un malore, probabilmente un infarto, che non gli ha dato scampo

Una battuta di caccia che si è trasformata in tragedia. Il consigliere comunale di Villabate, Dario Bua, ha perso la vita a 58 anni a Sant’Agata di Militello. L’esponente politico è stato colto da un malore, probabilmente un infarto, che non gli ha dato scampo. Nel giro di pochi minuti sono arrivate numerose richieste di soccorso e poco dopo sono arrivati i medici del 118 che hanno provato a salvare il consigliere comunale, nato a Palermo, ma non c’è stato nulla da fare. Il suo cuore non ha retto ed i carabinieri ne hanno constatato il decesso.

Il dolore per la morte di Bua ha fatto il giro dei social per testimoniare la vicinanza alla famiglia. Tanti i messaggi. “Stamattina si è spento improvvisamente il caro amico Dario Bua. Mi unisco al dolore della moglie e dei figli per il vuoto incolmabile che ha lasciato” scrive il consigliere comunale di Palermo, Giulio Tantillo. In una nota DiventeràBellissima Palermo esprime tutto il suo cordoglio: "Siamo profondamente commossi e turbati per la prematura scomparsa di Dario Bua: ci lascia un ottimo amministratore, uno stimato dirigente del nostro movimento politico e soprattutto un grande amico, che tanto ancora avrebbe potuto dare alla sua comunità e a tutti noi. La sua attività è stata sempre contraddistinta dalla massima dedizione alle problematiche del territorio, della sua Villabate che ora ne piange la prematura morte. Alla famiglia e a tutti i suoi cari un forte abbraccio, sentiremo tutti la mancanza del nostro Dario". Il capogruppo di Diventerà Bellissima, Alessandro Aricò, ha affermato: "Sono incredulo e sgomento, l'improvvisa e prematura scomparsa di Dario Bua è una tragica notizia. Perdiamo un caro amico e un ottimo dirigente del nostro movimento politico, un valore aggiunto per tutto quello che rappresentava. Ai familiari e a tutti i cari di Dario va il mio commosso cordoglio per una perdita che ci lascia attoniti".

"Una notizia che mi ha sconvolto - scrive il presidente del Consiglio comunale di Villabate, Giovanni Pitarresi -. A nome del consiglio comunale porgo le più sentite e sincere condoglianze ai familiari di Dario Bua e ci uniamo al loro dolore. Siamo sempre stati avversari in politica e in Consiglio comunale e a volte, purtroppo, i nostri scontri sono andati pure oltre la politica. Nonostante ciò, qualche settimana fa ci siamo incontrati e stretti la mano per impegnarci ad abbassare i toni della campagna elettorale e provare a proporre piuttosto che accusare. Riposa in pace Dario. La tua mancanza si farà sentire".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento