Tragedia all'Orfeo, muore nel cinema a luci rosse mentre vede film porno

Un uomo di 60 anni è stato stroncato da un infarto nel locale di via Maqueda. Sono stati alcuni spettatori a rendersi subito conto della situazione e chiedere l'intervento dei sanitari. Ma i soccorsi sono risultati vani

Era andato al cinema per la proiezione di "Lotta al potere", film vietato ai minori di 18 anni. Un infarto lo ha stroncato all'improvviso. Tragedia al cinema Orfeo, storico locale di via Maqueda, una delle ultime sale in Sicilia che proiettano pellicole a luci rosse e l'unica ormai rimasta a Palermo. Sfortunato protagonista della vicenda un uomo di 60 anni, di Bagheria. L'episodio è avvenuto ieri sera.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti l'uomo era entrato nel cinema nel cuore di Palermo per vedere il film hard, quando si è sentito male. 

Sono stati alcuni spettatori a rendersi subito conto della situazione e chiedere l'intervento dei sanitari. Ma i soccorsi sono risultati vani. Quando gli uomini del 118 sono entrati all'Orfeo il sessantenne infatti era già morto, stroncato da un infarto, come ha confermato il medico legale poco dopo. Sul posto è arrivata anche la polizia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento