menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le condizioni in cui versava il salotto dell'uomo

Le condizioni in cui versava il salotto dell'uomo

Dramma della solitudine a Brancaccio, trovato morto in casa "sepolto" tra i rifiuti

Ad ogni angolo dell'appartamento c'erano sacchetti di vestiti sporchi, immondizia, elettrodomestici e piccoli mobili. A richiedere l'intervento di polizia e vigili del fuoco una vicina che non lo vedeva da giorni. L'uomo, di 72 anni, era seduto sul suo letto

Trovato morto in casa, "sepolto" tra i rifiuti. E' accaduto in piazzale Anita Garibaldi, a Brancaccio, dove il 72enne S.G. è stato rinvenuto ormai senza vita sul suo letto. A richiedere l'intervento delle forze dell'ordine e dei vigili del fuoco è stata una vicina. Non aveva sue notizie da giorni e per buona parte della mattinata di oggi aveva visto cadere acqua dal balcone del piano superiore.

Quando i pompieri sono riusciti ad entrare si sono trovati di fronte a uno spettacolo nauseabondo: sacchetti pieni di vestiti in ogni angolo, puliti e usati, oggetti per la casa pieni di sporcizia e polvere, incrostazioni e macchi, piccoli elettrodomestici e mobili ammassati uno sopra l'altro senza ordine. Nella stanza da letto invece c'era l'uomo, seduto sul materasso.

Dopo i primi accertamenti sembrerebbe che il 72enne fosse deceduto almeno due giorni. L'unica familiare che le forze dell'ordine sarebbero riuscite a contattare è una nipote dell'uomo. Dopo l'ispezione cadaverica da parte del medico legale la salma è stata riconsegnata per permettere la celebrazione del funerale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento