rotate-mobile
Cronaca Bagheria

Travolto e ucciso da un treno in Liguria, morto quarantenne di Bagheria

La tragedia nella stazione ferroviaria di Lavagna, Genova. E’ rimasto schiacciato sotto un Frecciabianca partito da Roma e diretto a Torino. Non si esclude l'ipotesi suicidio. Sull'episodio indaga la polizia ferroviaria

Travolto alla stazione da un Frecciarossa e ucciso. Un quarantenne di Bagheria, L.L., è morto alle 11.30 di ieri mattina a Lavagna, in provincia di Genova, dopo essere rimasto schiacciato da un treno partito da Roma e diretto a Torino. Dopo l'allarme lanciato dal personale in servizio nello scalo ligure il convoglio si è fermato e sono intervenuti i soccorritori del 118 che però hanno potuto solamente constatare il decesso.

La circolazione ferroviaria è stata sospesa per ore fra le stazioni di Chiavari e Sestri Levante, facendo registrare ritardi fino a 150 minuti per tutti gli altri treni. A indagare sull'accaduto sono gli agenti della polizia ferroviaria che dovranno chiarire come mai l'uomo si trovasse sui binari o se si sia lanciato. Non si esclude anche l'ipotesi del suicidio. Pare infatti che il bagherese avesse vissuto recentemente una crisi coniugale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto e ucciso da un treno in Liguria, morto quarantenne di Bagheria

PalermoToday è in caricamento