rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Dj morto nell'incidente in Favorita, resta in coma farmacologico la fidanzata

Le condizioni di Simona, 29 anni, sono gravi ma stazionare. Lei è ancora ignara della tragedia che si è consumata in viale Diana. Due giorni fa si sono svolti i funerali di Antonio Vassallo, il compagno con cui ormai conviveva da anni

Si trova ancora incosciente in un letto d’ospedale, seguita costantemente dai medici del Trauma center, ignara della tragedia da cui è scampata. Simona, 29, anni, è ricoverata a Villa Sofia dopo l’incidente avvenuto nella notte tra il 16 e il 17 nel cuore della Favorita. Sul sedile passeggero dell’auto che si è schiantata contro un albero c’era Antonio Vassallo, 32 anni, suo fidanzato da oltre dieci anni morto sul colpo.

Da quella notte i medici hanno ritenuto necessario indurre in coma farmacologico la 29enne che si trovava alla guida della Fiat Punto, quel groviglio di lamiere accartocciate da cui i vigili del fuoco hanno estratto entrambi. Il compagno non ce l’ha fatta mentre lei è stata portata d’urgenza al pronto soccorso e poi al Trauma Center dove si trova tutt’ora. Le sue condizioni sono gravi ma stazionarie. Troppo presto per stabilire una prognosi.

E’ stato celebrato 2 giorni fa invece il funerale di Antonio Vassallo che aveva deciso di dedicare la sua vita alla musica, ritagliandosi uno spazio dietro la sua consolle, viaggiando da una parte all’altra della Sicilia per compleanni, comunioni e altri eventi. La storia d’amore fra i due, iniziata oltre dieci anni prima, si era arricchita di nuovi capitoli. Prima la collaborazione nell’ambito professionale, poi la svolta con l'inizio della loro convivenza.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dj morto nell'incidente in Favorita, resta in coma farmacologico la fidanzata

PalermoToday è in caricamento