Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Caduto dal balcone del Saracen, Antoine è morto dopo nove giorni di agonia

Il giovane belga era in gita con la scuola. Aveva cercato di raggiungere attraverso il balcone un gruppo di compagni, poi il volo di 5 metri. Si è spento nel reparto di Neurorianimazione di Villa Sofia, fatale è stata l'emorragia cerebrale

Antoine Mignolet

Non ce l'ha fatta Antoine Dominique Mignolet. Dopo otto giorni di agonia si è arreso lo studente belga di 20 anni, che era giunto a Palermo per una gita scolastica ed è poi precipitato dal balcone di dell'hotel Saracen di Isola delle Femmine. E' deceduto ieri sera, intorno alle 22.30, nel reparto di Neuro Rianimazione dell'ospedale Villa Sofia. Fatale è stata l'emorragia cerebrale. Nelle ultime ore si erano aggravate le lesioni cerebrali e polmonari.

Lo scorso 23 aprile Antoine Mignolet aveva cercato di raggiungere attraverso il balcone un gruppo di compagni. Dopo quel volo di cinque metri, il giovane era stato ricoverato in coma nel nosocomio palermitano, in condizioni disperate e non si era mai ripreso. I suoi amici e compagni di scuola nel frattempo avevano creato un gruppo su Facebook, che nel giro di pochi giorni era riuscito a raccogliere oltre 4 mila iscritti.

Una pagina con vecchie foto di Antoine e frasi di incoraggiamento. La speranza si è andata alimentadosi ogni giorni. Fino a ieri sera, quando all'improvviso è apparso il post più triste: "Antoine s'est eteints hier vers 22 h 30".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caduto dal balcone del Saracen, Antoine è morto dopo nove giorni di agonia

PalermoToday è in caricamento