menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alberto Ferreri nella sua veste di portiere

Alberto Ferreri nella sua veste di portiere

Stroncato da una leucemia, muore a 41 anni storico collaboratore di Feel Rouge Tv

Il cuore di Alberto Ferreri ha smesso di battere ieri al Policlinico. Molto conosciuto in città sia per il suo vecchio ruolo nell'emittente che come portiere di calcio a 5. Lascia la moglie Francesca e la figlia di 4 anni

Storico collaboratore di Feel Rouge Tv, conosciuto a Palermo come forte portiere di calcio a 5 (futsal per gli amanti di questo sport come lo era lui) ma soprattutto come una persona perbene. Se n'è andato presto - a soli 41 anni - Alberto Ferreri, fulminato da una leucemia. Il suo cuore ha smesso di battere ieri al Policlinico. Ha lottato per mesi, alla fine la tremenda malattia dopo averlo debilitato nel corpo (aveva perso oltre 20 chili) lo ha definitivamente sconfitto. Affrante la moglie Francesca e la figlioletta di appena 4 anni. 

alberto-ferreri-2Attorno a loro, nella camera mortuaria dell'ospedale, si sono stretti i tanti amici di Alberto. Che ultimamente lavorava nel mondo delle scuole guida. Sulla sua bacheca Facebook sono piovuti tantissimi messaggi. "Sono senza parole - scrive Dario - una persona buona come te non poteva andarsene così presto". "Vanno via sempre gli angeli più buoni - dice invece Vito - fai buon viaggio amico mio, persona squisita. Ovunque tu sia, sappi che ti abbiamo voluto bene e il ricordo di te sarà sempre il tuo sincero sorriso". "Svegliarsi di lunedì mattina così è terribile - scrive ancora Alessandro - fai buon viaggio amico mio. Alberto Ferreri esempio dentro e fuori dal campo, mai una parola fuori posto! Un grande compagno!".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento