Tragedia nel mondo della movida, muore nel sonno il titolare di Extrahop

A stroncare Nazareno Ferrari potrebbe essere stato un infarto. Inutile l'intervento dei sanitari del 118 allertati dalla moglie. L'uomo, grande intenditore di birra, gestiva da anni il suo locale in via Cantavespri

Nazareno Ferrari, titolare del Beershop Extrahop

Morto nel sonno il titolare delle Beershop Extrahop. La tragedia si è consumata questa notte nell’abitazione in cui Nazareno Ferrari viveva con la moglie e un figlio piccolo. Ad accorgersene sarebbe stata proprio la donna che ha chiamato i soccorritori del 118. Per lui però non c’era più nulla da fare.

"Addio Nazareno, fuoriclasse della birra"

Nazareno Ferrari, 42 anni, era un grande intenditore di birra. Il suo ultimo locale aperto pochi anni fa in via Cantavespri, a pochi passi da piazza Rivoluzione, era diventato un punto di riferimento per tanti giovani appassionati delle etichette artigianali di tutta Italia. Resta ora da chiarire cosa abbia causato il decesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento