Cronaca

Armao: "Ho chiesto a Orlando di intitolare una strada di Palermo a Nino Vaccarella"

Il vicepresidente della Regione ricorda l’importanza del "Preside volante" nel mondo sportivo e sociale: "E' stato il più grande pilota siciliano di tutti i tempi"

"Nino Vaccarella non è stato soltanto il più grande pilota siciliano di tutti i tempi, ma sopratutto il testimone dei valori più autentici della Sicilia e con la sua dedizione allo sport ed all'insegnamento ai giovani rappresenta certamente un modello che va ricordato e tramandato alle future generazioni". E’ quanto espresso dal vicepresidente della Regione Gaetano Armao, che ha inviato una lettera al figlio del grande pilota recentemente scomparso, con la quale ha espresso il cordoglio della Regione ricordando l’importanza del ruolo di Vaccarella non soltanto nel mondo sportivo ma anche e soprattutto nel sociale.

“Ho chiesto al sindaco Orlando – continua Armao – di intitolare uno spazio della nostra città a Nino Vaccarella, che possa essere una piazza o un viale che lui tanto amava, a costante ricordo che i valori sportivi traslati nella vita di tutti i giorni costituiscono un modello dal quale trarre positivo insegnamento per i nostri giovani di dedizione, sacrificio, costanza ed impegno giornaliero a favore della nostra terra”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armao: "Ho chiesto a Orlando di intitolare una strada di Palermo a Nino Vaccarella"

PalermoToday è in caricamento