Cronaca Piazza Matrice

Giallo sul ragazzo morto a Capaci: spunta un indagato, oggi i funerali

L'autopsia sul corpo di Alessandro Morello non ha evidenziato "tracce macroscopiche di alcuna sostanza", ma si attendono i risultati degli esami istologici e tossicologici. Il suo personal trainer indagato per omicidio colposo. L'ultimo saluto nella Chiesa madre

Alessandro Morello, 26 anni - foto Facebook

E' stato trovato morto nel proprio letto, accanto alcune sostanze anabolizzanti. Ed un uomo di 31 anni finisce sul registro degli indagati: il suo personal trainer. Proseguono le indagini sul giallo del decesso di Alessandro Morello, il ragazzo di 26 anni di Capaci che gestiva un noto bar della provincia. Oggi, alle ore 15, si sono svolti i funerali nella chiesa madre del paese.

Omicidio colposo come conseguenza di un altro reato. Questa la pista battuta dai carabinieri di Carini, coordinati dal pm Ilaria De Somma, che hanno fatto esaminare le sostanze non ancora identificate e rinvenute nella stanza del giovane e nel frigorifero di casa e che di fatto potrebbero trattarsi di anabolizzanti. Morello era un appassionato di body building, seguiva una dieta e curava il proprio corpo. A seguire i suoi allenamenti un uomo di 31 anni, il cuo nome non è stato reso noto, che potrebbe aver procurato ad Alessandro quei presunti sostanze dopanti.

L'esame autoptico eseguito nel reparto di Medicina legale del Policlinico, però, non avrebbe evidenziato "tracce macroscopiche di sostanze" tali da provocare l'arresto cardiocircolatorio. Ma per ulteriori conferme si dovranno attendere i risultati degli esami istologici e tossicologici. Gli ultimi giorni prima del decesso, il familiari del ragazzo non avevano notato nulla di strano. E come altre sere Alessandro era uscito a cena fuori con la fidanzata. Rientrando a casa avrebbe accusato un leggero malore che, però, si è trasformato nel preludio della tragedia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo sul ragazzo morto a Capaci: spunta un indagato, oggi i funerali

PalermoToday è in caricamento