E' morta Maria Sagona, vedova del giornalista Mario Francese

Aveva 88 anni, da alcuni giorni era ricoverata in una clinica. Dall'omicidio del marito, cronista del Giornale di Sicilia, al suicidio del figlio Giuseppe, la signora Francese ha vissuto con discrezione e dignità una doppia tragedia. Le condoglianze di PalermoToday

Il cippo dedicato a Mario Francese in viale Campania, voluto dall'Unci

E' morta Maria Sagona, vedova del giornalista Mario Francese, ucciso dalla mafia il 26 gennaio 1979. Da alcuni giorni era ricoverata in una clinica a Palermo: aveva 88 anni.

Maria Sagona ha vissuto con discrezione e dignità una doppia tragedia: la morte per mano mafiosa del marito e il suicidio del figlio Giuseppe il 3 settembre 2002. Giuseppe, il più piccolo dei quattro figli dei coniugi Francese - il più grande è Giulio, attuale presidente dell'Ordine dei giornalisti di Sicilia - ha speso l’ultima parte della sua vita nella ricostruzione dell’assassinio del padre (cronista di giudiziaria del Giornale di Sicilia) consentendo la riapertura dell’inchiesta, che poi è scaturita nel processo contro mandanti ed esecutori.

Ad esprimere cordoglio per la scomparsa di Maria Sagona, tra gli altri, è anche il gruppo siciliano dell'Unci (Unione nazionale cronisti italiani), che quasi 15 anni fa ha voluto onorare la memoria di Mario Francese con un cippo in viale Campania, luogo dell'agguato al giornalista. 

 Le più sentite condoglianze a Giulio, ai suoi fratelli Fabio e Massimo e a tutta la famiglia Francese dalla redazione di PalermoToday.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

Torna su
PalermoToday è in caricamento