Cronaca

Anche Terrasini piange la morte di Tusa: bandiere del Municipio a mezz'asta

Il sindaco Maniaci annuncia il lutto cittadino nel giorno dei funerali dell'assessore regionale ai Beni culturali: "Tristi e addolorati per l’improvvisa tragica scomparsa". Il cordoglio del presidente del Comitato tecnico scientifico di Palazzo D’Aumale: "Uomo di grande valore scientifico e umano"

Sebastiano Tusa - foto Ansa

Per manifestare la vicinanza e la partecipazione al dolore della famiglia e per rendere omaggio alla memoria di Sebastiano Tusa, il sindaco ha disposto, già per la giornata di oggi l’esposizione a mezz’asta delle bandiere del Municipio e, nel giorno dei funerali, la proclamazione del lutto cittadino.  

L'assessore regionale ai Beni culturali è deceduto ieri. Era tra i passeggeri del volo Ethiopian Airlines precipitato sei minuti dopo il decollo da Addis Abeba. “Siamo tristi e addolorati - dichiara il sindaco Giosù Maniaci - per l’improvvisa tragica scomparsa dell’assessore regionale Sebastiano Tusa, un uomo delle istituzioni, un archeologo di fama internazionale, che abbiamo avuto modo di conoscere e apprezzare per la sua serietà e competenza e anche per il suo impegno e la sua attenzione nei riguardi del nostro Museo regionale. Esprimiamo il nostro sincero cordoglio alla moglie Valeria Patrizia Li Vigni e alla sua famiglia”. Valeria Patrizia Li Vigni è la  direttrice del Museo d’arte contemporanea di Palazzo Riso a Palermo e del Museo regionale di Palazzo D’Aumale a Terrasini.

Anche Ambrogio Orlando, presidente del Comitato tecnico scientifico del Museo regionale di Palazzo D’Aumale, a nome di tutto il Comitato, esprime le sue sincere condoglianze alla famiglia per la prematura e improvvisa scomparsa di Sebastiano Tusa: “Non esistono parole per esprimere l’immenso dolore di oggi per la gravissima perdita di Sebastiano Tusa, uomo di grande valore scientifico e umano, impegnato in modo straordinario per il rilancio culturale della Sicilia e del Museo regionale di Terrasini. Non credo sarà possibile sostituirlo. Proprio recentemente aveva partecipato ad una riunione del CTS del Museo di Terrasini, proponendo una serie di iniziative volte al rilancio della struttura museale. Siamo vicini all’incolmabile dolore della moglie Patrizia li Vigni, direttrice del Museo d’Arte Contemporanea di Palazzo Riso e del Museo Regionale di Terrasini”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Terrasini piange la morte di Tusa: bandiere del Municipio a mezz'asta

PalermoToday è in caricamento