E' morta "Stellina", la mendicante che regalava sorrisi

Palermo piange Maria Stella Bondì, deceduta a 58 anni dopo una malattia. Il suo fare garbato, il suo chiedere l'elemosina senza troppa invadenza ha lasciato un vuoto in tutta la comunità. Era molto conosciuta in zona Libertà-Politeama

"Scusa, hai una moneta?" Quello di "Stellina", all'anagrafe Maria Stella Bondì, non era solo una elemosina ma il modo per entrare in contatto con qualcuno. Per scambiare due parole o semplicemente per incrociare il suo sorriso con quello di un passante. Sì, perché Stellina - morta sabato a 58 anni - era una medicante che regalava sorrisi. La si incontrava in zona Libertà-Politeama, in tanti le volevano bene.

Donna intelligente, auto ironica, dignitosa, da tempo era malata. E nell'ultimo mese nessuno l'aveva più vista per le strade del centro. Era stata ricoverata in ospedale dopo che le sue condizioni di salute si erano aggravate.

Il sorriso di Maria Stella Bondì, il suo fare garbato, il suo chiedere l'elemosina senza troppa invadenza ha lasciato un vuoto. Una figura che difficilmente verrà dimenticata dai tantissimi che spesso si soffermavano con lei per scambiare qualche chiacchiera, donandole qualche soldo o un caffè, e ricevendo in cambio un dolce sorriso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Appresa della morte, diversi palermitani si sono recati presso la camera ardente allestita in via La Loggia per l'ultimo saluto alla medicante dal sorriso dolce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento