Morettino dona il caffè agli ospedali palermitani: "Un piccolo gesto per i nostri medici eroi"

La torrefazione donerà a Villa Sofia-Cervello, Ospedale Civico Di Cristina Benfratelli e Policlinico Paolo Giaccone di Palermo il caffè. "Un piccolo gesto per supportare la quotidianità di chi in modo eroico sta svolgendo il proprio lavoro, dando loro la carica e l’energia per affrontare al meglio questi giorni di battaglia"

In questi giorni di grande difficoltà per il nostro paese, che vede medici, infermieri e personale sanitario lavorare senza sosta nella gestione dell’emergenza Covid-19, la storica torrefazione palermitana Morettino dà il proprio contributo ai nosocomi della città.

Morettino donerà il caffè ai reparti più interessati dell’Azienda ospedaliera Villa Sofia-Cervello, dell’Ospedale Civico Di Cristina Benfratelli e del Policlinico Paolo Giaccone di Palermo per supportare con un piccolo gesto la quotidianità di chi, in modo eroico, sta svolgendo il proprio lavoro, dando loro la carica e l’energia per affrontare al meglio questi giorni di battaglia.

Morettino si è da sempre contraddistinta per l’impegno in numerose iniziative di natura sociale a Palermo e in questo momento non può che dimostrare ancora di più il proprio amore per il territorio. Per questo sta collaborando ad azioni di supporto sociale ed economico come le campagne di crowdfunding organizzate dalla Business Community “Palermo Mediterranea 2030”. L’associazione no profit formata da istituzioni, imprenditori e professionisti palermitani nata per favorire il dialogo tra pubblico e privato in una visione strategica di medio-lungo periodo della città, in questi giorni ha avviato campagne di raccolta fondi per dare il proprio contributo alla gestione dell’emergenza.

Nell’ambito di queste campagne di solidarietà, Morettino destinerà una parte del ricavato dell’iniziativa “Morettino a casa tua” proprio agli ospedali di Palermo più coinvolti dall’emergenza e alle realtà aziendali siciliane che stanno attivando la produzione di mascherine e presidi sanitari da distribuire gratuitamente agli operatori del territorio.

“Morettino a casa tua” è nata per rafforzare l’invito a restare a casa salvaguardando la propria sicurezza e quella degli altri e dando la possibilità a chi vive a Palermo e provincia di ricevere il proprio caffè direttamente dalla torrefazione di San Lorenzo ai Colli, con consegna gratuita senza limiti di spesa per gli anziani, categoria più a rischio in questo momento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ognuno di noi con piccoli gesti può aiutare il nostro territorio dando un supporto immediato alla gestione di questa emergenza. Stiamo vivendo una crisi profonda, che avrà ripercussioni sulle nostre vite e sulla nostra economia - racconta Andrea Morettino - ma è nelle difficoltà che il nostro popolo storicamente ha mostrato la propria forza e la propria unione. Ed è nelle difficoltà che il coraggio ed il genio dei talenti siciliani è riuscito ad emergere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

  • Straordinario ritrovamento a Caltavuturo: scoperta strada del secondo secolo Dopo Cristo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento