rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Montelepre / Via Castrenzo di Bella

Montelepre, rapina alla banca Don Rizzo: in tre irrompono a volto coperto

Nel mirino l'agenzia di via Castrenze di Bella. I malviventi hanno minacciato i cassieri facendosi aprire la cassaforte, quindi hanno arraffato 2 mila euro in monete e una mazzetta di banconote. Panico tra i clienti: donna colta da malore. Indagano i carabinieri

Rapina questa mattina intorno alle 11,30 all'agenzia della banca Don Rizzo in via Castrenze di Bella, a Montelepre. In tre hanno fatto irruzione a volto coperto. Hanno minacciato i dipendenti e si sono fatti aprire la cassaforte arraffando circa duemila euro in monete e una mazzetta di banconote segnata dal sistema anti-rapina delle banche, che si è attivato rilasciando una nube di liquido rosso che ha "macchiato" le banconote rendendole quindi inutilizzabili.

I rapinatori sono arrivati a bordo di una Lancia Y. Al momento della rapina all'interno dell'istituto di credito c'erano diversi clienti che, terrorizzati, sono fuggiti. Una donna è stata colta da malore ed è stata soccorsa dai sanitari del 118: per lei solo tanta paura, ma nulla di grave. Per precauzione però è stata trasportata all'ospedale di Partinico. Sull'episodio indagano i carabinieri, che stanno visionando anche le immagini del sistema di videosorveglianza della banca per risalire ai rapinatori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montelepre, rapina alla banca Don Rizzo: in tre irrompono a volto coperto

PalermoToday è in caricamento