Zona Montegrappa, droga in cucina: arrestano il papà e i figli aggrediscono i carabinieri

Blitz dei militari, cane Derby inchioda un 45enne, poi portato al Pagliarelli. I ragazzini sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Palermo hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio un 45enne palermitano (P.F. le sue iniziali), sorvegliato speciale. Nel corso della perquisizione nell’abitazione dell’uomo, in zona Montegrappa, grazie al fiuto di Derby, pastore tedesco di quattro anni, i militari hanno recuperato quasi 500 grammi tra marijuana e hashish, che erano nascosti dietro una parete attrezzata in cucina e diverso materiale per il confezionamento dello stupefacente. La droga è stata sequestrata e verrà sottoposta alle analisi di rito nei laboratori del Reparto Operativo.

Il 45enne è stato portato al Pagliarelli ed è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa di udienza di convalida. "Durante le operazioni - spiegano dal comando dell'Arma - i figli minori dell’uomo hanno minacciato e aggredito i carabinieri. Per questo motivo sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni per violenza e resistenza a pubblico ufficiale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento