menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Gigante respira dopo le fiamme: "Monte Pellegrino promontorio più bello del mondo"

Aziende, scuole, associazioni, semplici cittadini, palermitani e non, hanno donato nuovi alberi per restituire l'antico splendore alla montagna: "Passo decisivo nel progetto di riforestazione"

Monte Pellegrino torna a respirare. Questa mattina, nell'area denominata Piano Pizzo Croce, a circa 300 metri dal Santuario di Santa Rosalia, è avvenuta la prima piantumazione di alberi donati da azienda, scuole, associazioni, cittadini palermitani e perfino provenienti da altre città italiane, che hanno voluto partecipare all'iniziativa "Go Green", patrocinata dal Comune di Palermo, che mira a restituire l'antico splendore alla montagna, gravemente ferita dagli incendi del giugno scorso.

Alla presenza del sindaco, Leoluca Orlando, dell'assessore ai Parchi e al Verde Pubblico, Sergio Marino, del Capo Area del Verde e della Vivibilità Urbana, Domenico Musacchia, degli ideatori della manifestazione e di alcune scolaresche, gli operatori del Settore Verde e Vivibilità e dei Rangers d’Italia, nella qualità di gestore della Riserva di Monte Pellegrino, hanno messo a dimora di una parte delle oltre duecento piante donate, tra alberi di carrubo, olivo e quercia, oltre ad essenze arboree per la ricostituzione della macchia mediterranea. 

"Il più bel promontorio del mondo - ha dichiarato Orlando - il simbolo di questa città, un bene storico ed ambientale di straordinaria importanza, che diventa la conferma di qualcosa di nuovo: un nuovo amore dei palermitani  per la nostra città e per Monte Pellegrino, un cambio culturale che si sta realizzando, con lo straordinario impegno dei cittadini e delle associazioni. Voglio ringraziare gli ideatori di Go Green per questa iniziativa e coloro che hanno donato gli alberi, confermando che insieme si può dare una risposta alla barbarie di un incendio che ha ferito profondamente i palermitani. Oggi i palermitani reagiscono a testa alta, iniziando a rimboschire questo straordinario promontorio".

Concorda l'Assessore Marino: "Questa iniziativa riveste un grande valore simbolico, perché dimostra l'amore dei cittadini per Monte Pellegrino. Per noi è uno stimolo ulteriore ad andare avanti nel progetto di riforestazione della montagna. Un fatto diventato per noi di vitale importanza ed una priorità. D'intesa con il Sindaco, a breve avvieremo il Piano di gestione forestale, uno strumento essenziale per accedere ai fondi comunitari".  

" L'iniziativa Go Green é un bellissimo esperimento, di un ottimo dialogo tra cittadini e Istituzioni - dichiara Beatrice Feo Filangeri, ideatrice dell'iniziativa -. Un dialogo che si è concluso con un grande successo volto al bene comune della nostra città e del nostro Monte Pellegrino. Spero che i cittadini possano aver compreso che solo partecipando attivamente sul territorio  in prima persona, si può creare una grande forza. Sono felice di aver dato il mio contributo come cittadina e come ambientalista. Spero in una più vasta e radicata educazione ambientale che parta dalle scuole primarie. "Go Green" Monte Pellegrino è stato un gesto simbolico di grande forza, e spero  quindi proseguirà su tutto il territorio , con l'intento di riproporlo per la città e nelle periferie. Ringrazio l'Amministrazione, Il Sindaco Orlando,l'assessore Marino, il senatore Fabio Giambrone, e ringrazio di cuore il dirigente Rangers della Riserva di Monte Pellegrino Giovanni Provinzano, ma il grazie più grande va a tutti i cittadini che ci hanno creduto". 

L'Assessorato al Verde Pubblico ricorda che, sempre nell'ambito delle specie arboree previste dall'avviso della manifestazione "Go Green", ancora presente sul Sito istituzionale del Comune, sarà possibile donare altri alberi da piantumare. 

Le attività di  messa a dimora delle piante saranno effettuate da personale specializzato, per ragioni di opportunità e sicurezza, ma non è escluso che, a seconda dei casi - su parere dei Rangers - qualcuno dei presenti possa partecipare attivamente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento