Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Partanna-Mondello

Mondello, le cabine non aspettano: l'ItaloBelga inizia il montaggio

La società sostiene di avere ricevuto il "via libera" dall'assessorato al Territorio, ma i "grillini" insorgono: "E' un colpo di mano. Il Suap non ha rilasciato alcuna autorizzazione". Ma l'ad Castellucci si schiera in "difesa" dei diritti dei clienti

Mondello, iniziano i lavori di montaggio delle cabine - foto Simona Barbaro

Mentre continua la querelle sulle cabine a Mondello, l'ItaloBelga ha deciso comunque di iniziare ad allestire il lido nella lingua di sabbia in prossimità del paese. Tra ieri ed oggi la società ha cominciato a posizionare le prime pedane e scaricare le travi dei pavimenti. L'amministratore delegato Gianni Castellucci si espone in difesa dei diritti dei propri clienti, facendo sapere di avere ricevuto un "via libera" dall'assessorato regionale al Territorio tale da ritenersi autorizzato: dieci giorni ed i lavori saranno completati". Annunciata anche la realizzazione di un parcheggio.

L'ItaloBelga ha deciso di non attendere l'autorizzazione del Comune, avviando il montaggio delle cabine per le quali in circa 800 hanno già versato l'anticipo. Il timore, però, potrebbe essere quello dello scontro con l'Amministrazione locale. A Palazzo delle Aquile attendono un parere della Regione, esattamente come la società che nel frattempo si dice disposta a pagare gli eventuali oneri, "a patto che ci siano regole chiare e valide per tutti". E parallelamente dall'ItaloBelga confermano la volontà di adeguarsi realizzando un parcheggio nella borgata marinara. La società ha annunciato pochi giorni fa al Suap l'intenzione di procedere ai lavori, con il rischio che intervenga la polizia municipale per elevare le sanzioni.

LEGGI ANCHE - PETIZIONE PER MONDELLO, FIRMA GIOE'

Mentre l'ItaloBelga ha deciso di tirare dritto sulla base dell'autorizzazione del Suap, sebbene non formale, il Movimento 5 Stelle parla di un "vero e proprio colpo di mano": "Dallo sportello unico per le attività produttive - si legge in una nota - ci hanno confermato di non aver rilasciato alcuna autorizzazione. Ad oggi l'unica strada che può portare all'innalzamento della cabine è quella di possedere la concessione edilizia, cosa che non è mai avvenuta. Per la verità - concludono - i vigili sono stati già al Suap quindici giorni fa, ma dei risultati non abbiamo avuto nessun riscontro".

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondello, le cabine non aspettano: l'ItaloBelga inizia il montaggio

PalermoToday è in caricamento