Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Monsignor Filippo Sarullo nuovo direttore del Museo Diocesano di Palermo

La nomina è avvenuta ieri nel corso dell’inaugurazione della mostra “Architetture barocche in argento e corallo”

L’arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice, ha annunciato la nomina del nuovo direttore del Museo Diocesano: si tratta di monsignor Filippo Sarullo. La nomina è avvenuta ieri nel corso dell’inaugurazione della mostra “Architetture barocche in argento e corallo”,  che ha coinciso con la riapertura del Museo Diocesano di Palermo dopo l’emergenza Covid-19.

"Monsignor Filippo Sarullo, parroco della Cattedrale di Palermo, segretario aggiunto della Conferenza Episcopale Siciliana - si legge in una nota - succede a Giuseppe Randazzo che da lungo tempo aveva fatto richiesta all’Arcivescovo di lasciare l’incarico per limiti di età, e che ha diretto il museo dai primi anni Ottanta, conducendolo verso un’impegnativa riapertura, ristrutturazione e totale riconfigurazione all’interno dei nuovi locali del Palazzo Arcivescovile di Palermo, seguendo i propositi dell’allora arcivescovo Cardinale Salvatore Pappalardo. L’Arcivescovo ha ringraziato monsignor Randazzo per il costante servizio anche in questo incarico e per i risultati raggiunti negli anni, e ha dato il benvenuto a Sarullo, auspicando che la nomina sia foriera di nuove sinergie con la Cattedrale di Palermo e che possa rilanciare il museo in questa fase di passaggio e verso la conclusione del nuovo allestimento".

"Mi prefiggo – dichiara il nuovo Direttore – che nasca una fattiva collaborazione con le attività pastorali e la vita ecclesiale dell’arcidiocesi perché attraverso la bellezza dell’arte si possa  realizzare un percorso spirituale, annunziare il Vangelo e testimoniare l’amore che è stato trasmesso nel tempo e che giunge ancora a noi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monsignor Filippo Sarullo nuovo direttore del Museo Diocesano di Palermo

PalermoToday è in caricamento