Monreale, sequestrata maxi piantagione di canapa indiana: coltivazione da 5 milioni di euro

In un terreno di circa due ettari c'erano 2.900 piante. Intervento della guardia di finanza con polizia scientifica e corpo forestale. Il proprietario dell'area è stato segnalato all’autorità giudiziaria

A Monreale, in un terreno di circa due ettari, erano coltivate 2.900 piante di canapa indiana. E' la scoperta fatta dai finanzieri del Gico del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo e del 2° nucleo operativo metropolitano di Palermo, che hanno proceduto al sequestro. 

L'attività si inserisce nell'ambito dei controlli svolti dai reparti dipendenti dal comando provinciale di Palermo in stretta sinergia con il reparto operativo aeronavale del capoluogo siciliano. Il sequestro è stato effettuato con l’ausilio di personale della polizia scientifica e del corpo forestale della Regione Siciliana, intervenuti per la raccolta dei campioni da esaminare e per lo sradicamento degli arbusti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Complessivamente, secondo una preliminare stima - spiegano dalla Finanza - l’intervento, svoltosi in una fase di maturazione vegetativa, ha permesso di sottrarre alle conseguenti lavorazioni numerose piante da cui si sarebbero potute ricavare, potenzialmente, oltre 1.000 chili di marijuana. Tale quantitativo di stupefacente, una volta introdotto nel mercato palermitano per la cessione al dettaglio al consumatore finale, avrebbe consentito di ottenere ricavi per la criminalità per oltre 5 milioni di euro".

Il proprietario del terreno è stato segnalato all’autorità giudiziaria. Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare l’esistenza di altri soggetti compiacenti.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento