Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

In casa ha una piantagione di marijuana e due fucili: un arresto a Monreale

Sotto sequestro diciassette piante alte in media 70 centimetri. Le armi erano con il colpo il canna: una sotto il letto, l'altra dietro la porta d'ingresso

Le armi e la droga sotto sequestro

Una piantagione di droga e armi. E' quanto hanno trovato i carabinieri di Monreale in casa di un uomo di 46 anni, L.M.M., che è stato arrestato. 

Un intero piano era stato adibito a serra di marijuana: i militari hanno trovato 17 piante di altezza media di circa 70 centimetri con un impianto di illuminazione termica, altri 100 grammi della stessa sostanza stupefacente già essiccata.

Nell'appartamento sono stati trovati anche un fucile semiautomatico con colpo in canna nascosto sotto il letto, e un altro fucile, anche questo con colpo in canna, dietro la porta d'ingresso oltre a vario munizionamento. Le armi, benché regolarmente denunciate, erano detenute senza le previste cautele e quindi sono state sequestrate. Dopo la convalida dell'arresto per il 46enne è stato disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa ha una piantagione di marijuana e due fucili: un arresto a Monreale

PalermoToday è in caricamento