Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Monreale, chiede l'elemosina con il figlioletto tra le braccia: denunciata

Il provvedimento è scattato nei confronti di una donna, che si trovava nei pressi del cimitero. Identificati e multati anche quattro parcheggiatori abusivi

Quattro persone denunciate e altrettanti parcheggiatori abusivi sanzionati e allontanati. E' il bilancio dei controlli effettuati ieri dai carabinieri a Monreale.

Una donna è stata denunciata perché sorpresa all’ingresso del cimitero con in braccio un bambino di circa un anno mentre chiedeva l'elemosina, mentre un ragazzo tunisino è stato deferito in stato di libertà dopo aver provato a trarre in inganno i militari che volevano identificarlo, consegnando loro il documento di un connazionale. Due automobilisti  palermitani sono stati invece denunciati, rispettivamente, per guida in stato di ebbrezza e guida senza patente. 

Inoltre, nei pressi di alcune aree di parcheggio sono stati identificati e sanzionati quattro parcheggiatori abusivi, per i quali è stato emesso l’ordine di allontanamento. In totale, i militari dell'Arma hanno controllato oltre 50 persone e altrettanti veicoli.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monreale, chiede l'elemosina con il figlioletto tra le braccia: denunciata

PalermoToday è in caricamento