Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Monreale, tornano a casa dopo un matrimonio e trovano un ladro

I carabinieri hanno arrestato un uomo di 38 anni che aveva assaltato la casa di un'anziana. A trovarlo con "le mani in pasta" sono stati alcuni parenti della donna che hanno notato la porta d'ingresso completamente spalancata

I carabinieri di Monreale hanno arrestato un trentottenne (A.S. le sue iniziali) con l’accusa di furto in abitazione. L’uomo è stato beccato all’interno di un appartamento della zona Bavera, abitato da un’anziana donna che in quel momento non era in casa. A trovarlo con “le mani in pasta” sono stati alcuni parenti della donna che di ritorno da un anniversario di matrimonio hanno notato la porta d’ingresso completamente spalancata mentre l’uomo stava tentando di lasciare la casa.

Il malvivente è stato "invitato" ad attendere l’arrivo dei carabinieri, ma ha deciso di darsi a precipitosa fuga. Sono scattate così le ricerche. Pochi minuti, poi l'uomo è stato fermato dai militari, nei pressi della sua abitazione. Recuperata parte degli oggetti rubati che il ladro aveva lasciato cadere a terra nel vano tentativo di far perdere le proprie tracce. In particolare sono stati recuperati due orologi di valore ed una collana, poi restituiti all’anziana signora.

L’uomo ha trascorso la notte in camera di sicurezza. Dopo ha patteggiato una pena di 10 mesi di reclusione e 400 euro di multa, pena sottoposta al beneficio della sospensione condizionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monreale, tornano a casa dopo un matrimonio e trovano un ladro

PalermoToday è in caricamento