Cronaca

Furti e danni: monopattini presi di mira, Wind Mobility vuole lasciare Palermo

Una delle società che gestisce il servizio a Palermo non esclude l’eventualità di abbandonare la città: "Al momento abbiamo ridotto il numero di scooter e le dimensioni dell’area operativa"

Si moltiplicano i furti e i danneggiamenti, soprattutto alle batterie, e così Wind Mobility - una delle società che gestisce il servizio dei monopattini a Palermo - non esclude l’eventualità di abbandonare il servizio. Lo fa sapere attraverso una nota. "Purtroppo stiamo riscontrando un alto numero di danni e furti – dicono da Wind Mobility – che sta portando la nostra azienda a valutare la possibilità di lasciare Palermo. Al momento abbiamo ridotto il numero di scooter e le dimensioni dell’area operativa, ma siamo ancora operativi".

Nelle scorse settimane aveva fatto il giro del web il video del monopattino preso a mazzate e poi incendiato da un ragazzino all'Albergheria. In quella circostanza una delle società che gestisce il servizio in città denunciò anche la sparizione di numerosi mezzi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti e danni: monopattini presi di mira, Wind Mobility vuole lasciare Palermo

PalermoToday è in caricamento