menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I writer di "Insight Graffiti Jam" colorano i parcheggi di Mondello

L'iniziativa mira alla riqualificazione dei parcheggi di via Mongibello. Spazio anche a breaker, dj e rapper

Arrivano da tutta Italia e si ritroveranno insieme per una intera giornata. Sono i writer di “Insight – Graffiti Jam”, la manifestazione ideata da Skip La Comune che domenica porterà in città alcuni tra i più interessanti artisti italiani. Tra questi: Blef, Peeta, Orion, Rosk e Loste. Un’azione artistica che mira alla riqualificazione dei parcheggi di via Mongibello, a due passi da piazza Mondello. Dalle 10 del mattino a mezzanotte, “Insight – Graffiti Jam” vedrà protagonisti oltre trenta writer, ognuno dei quali avrà assegnato uno spazio sul muro di contenimento del parcheggio, sul quale potrà esprimersi liberamente. Nell’arco della giornata, spazio a tutte e quattro le espressioni dell’hip pop: oltre ai writer ci saranno anche breaker, dj e rapper. Tra le perfomance di spicco, l’esibizione di Kacyo, considerato uno dei migliori breaker italiani. L'ingresso è libero.

"A distanza di quasi vent’anni – dice Skip di Skip La Comune che con l’associazione culturale Punta Comune organizza la kermesse –, torniamo a colorare quegli stessi muri, dove nel 1998 abbiamo lasciato il segno dei nostri primi graffiti. Allora come oggi, avevamo e abbiamo una gran voglia di esprimerci e di fare qualcosa di bello per Palermo. Insight Graffiti Jam vuole essere un momento di incontro e confronto artistico, un’occasione per ripensare gli spazi della città in un’ottica di riqualificazione urbana. E un invito a una fruizione più intelligente di Mondello, magari senza auto".  
 
La manifestazione avrà un’anteprima domani, sabato 11 giugno, (dalle 19 alle 21) in riva al mare, in occasione dell’apertura di “Costa Picca”, la spiaggia low cost della Mondello Italo Belga, dove i writer Rosk e Loste realizzeranno dal vivo le loro opere su due grandi pannelli. "Abbiamo deciso di sostenere un’iniziativa che abilmente coniuga arte e rispetto per l’ambiente – dice Beppe Castellucci della società Mondello Italo Belga, tra gli sponsor di Insight Graffiti Jam –. Crediamo, infatti, che utilizzare il più possibile i parcheggi e decongestionare il traffico sul lungomare, sia un dovere nei confronti di Mondello. Un messaggio che passa attraverso l’arte, è una scelta vincente". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento