Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Partanna-Mondello / Viale Principessa Mafalda

Mondello, via Principessa Mafalda senza lampioni: la burocrazia "spegne" la luce

Amg ha rimosso i pali dell'illuminazione perché corrosi. Da oltre un anno però si attente l'ok del Comune per la sostituzione. Galante: "Tra noi e l'amministrazione non c'è stata sincronia". Cittadini e residenti al buio, monta la protesta

Via Principessa Jolanda al buio

La lentezza della burocrazia comunale "frena" la sostituzione dei pali dell'illuminazione pubblica in via Principessa Mafalda. E così la strada, che si trova nella borgata marinara di Mondello, da oltre un anno è completamente al buio.

Amg ha dovuto togliere i lampioni perché corrosi e quindi ritenusi pericolosi per la sicurezza dei cittadini. Ad oggi però non sono stati ancora sostituiti. Il motivo? "Trattandosi di manutenzione straordinaria - spiega Giampaolo Galante, presidente di Amg - serve un'autorizzazione del Comune, che però non è ancora arrivata". La prassi, per casi di questo genere, è la seguente: prima di un intervento di sostituzione, Amg presenta il dettaglio dei lavori da effettuare e un preventivo all'amministrazione comunale. E' quest'ultima che dà l'ok e autorizza la spesa, ovvero paga Amg.

Questo iter però si è inceppato. "Non credo sia una problema economico - afferma Galante - ma di lentezza burocratica. Amg ha sollecitato il Comune. Tra noi e l'amministrazione non c'è stata sincronia e tra queste due fasi si è accumulato un ritardo. L'anno scorso è successa la stressa cosa a Barcarello". Insomma, i tempi si stanno dilatando a dismisura e via Principessa Jolanda rimane senza luce.

Diverse le proteste di cittadini e residenti: c'è chi afferma di rincasare prima che faccia buio e chi la sera non parcheggia più in via Principessa Mafalda per paura d'incappare in qualche malintenzionato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondello, via Principessa Mafalda senza lampioni: la burocrazia "spegne" la luce

PalermoToday è in caricamento