Cronaca

Ancora senza nome il cadavere trovato in mare a Mondello a luglio

A un mese dal ritrovamento, non è stato possibile identificare l'uomo annegato. La polizia municipale invita chiunque possa fornire informazioni utili a contattare il Comando

Non è stato ancora identificato il cadavere trovato il 7 luglio scorso nel mare di Mondello, di fronte al ristorante "Al Gabbiano". La polizia municipale invita a presentarsi all'Istituto di medicina legale del Policlinico quanti siano in possesso di elementi utili al riconoscimento, a contattare il Comando di Polizia Municipale - Servizio Mo.Sic. "Ufficio gestione operativa e polizia giudiziaria" (tel/fax. 0916954279), così da riconsegnare, qualora fosse possibile, la salma ai  congiunti ovvero coinvolgere le autorità estere che rappresentano il paese di provenienza del soggetto.

Le autorità fanno sapere che se la salma resterà ancora senza nome verrà tumulata. La vittima (nella foto, fornita dal Comando di Polizia Municipale), è un uomo con lineamenti arabi e dell'età apparente di circa 40 anni. Il decesso è stato causato da arresto cardio-circolatorio per asfissia da annegamento. L'uomo non aveva con sè documenti, nè sono serviti a identificarlo le impronte digitali, segno che non aveva precedenti penali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora senza nome il cadavere trovato in mare a Mondello a luglio

PalermoToday è in caricamento