rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Cronaca Partanna-Mondello / Viale Regina Elena

Lungomare di Mondello, testata in faccia a una ragazza di 16 anni: arrestato

L'aggressore, un giovane di 22 anni di Brancaccio, è stato bloccato poco dopo dalla polizia: agli agenti ha detto solo che somigliava alla sua ex

Passeggia a Mondello con il suo cane, poi viene avvicinata da un ragazzo e colpita con una violenta testata in faccia. E' successo ieri sera, intorno alle 20, sul lungomare di viale Regina Elena. La vittima è una sedicenne che adesso si trova ricoverata a Villa Sofia. L'aggressore, un giovane di 22 anni di Brancaccio, è stato bloccato poco dopo dalla polizia in via Margherita di Savoia e arrestato. Oggi verrà processato per direttissima. Un gesto all'apparenza inspiegabile.

Il ventiduenne, agli agenti del commissariato di Mondello che lo hanno individuato mentre cercava di allontanarsi a piedi, avrebbe detto che la giovane assomigliava alla sua ex. L'aggressore - dicono dalla questura - avrebbe avvicinato la ragazza, quindi le ha chiesto che ore fossero. Poi la testata in faccia. Le condizioni della sedicenne non sono comunque gravi: ha riportato una ferita allo zigomo.

LA PROVOCAZIONE DELLA CONSAP: GIOVANI LIMITINO LE USCITE
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungomare di Mondello, testata in faccia a una ragazza di 16 anni: arrestato

PalermoToday è in caricamento