Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca Partanna-Mondello

Il monito di Figuccia: "Estate in arrivo, Mondello regno dei posteggiatori"

Il consigliere comunale di Forza Italia: "Deletteria la decisione del Comune di abolire le strisce blu, gli automobilisti saranno costretti a pagare il 'pizzo' per poter andar a fare un bagno. Per contrastare il fenomeno, cos'ha in mente il Sindaco?"

Posteggiatori a Mondello - foto archivio

“Con l’arrivo dell’estate, come ogni anno le strade di Mondello diventano il regno incontrastato dei posteggiatori abusivi”. Lo afferma il consigliere comunale di Forza Italia Angelo Figuccia, che prosegue: “Purtroppo, dopo la deleteria decisione del Comune di abolire le strisce blu a Mondello, togliendo così risorse preziose all’Amat, tutte le vie della borgata marinara, ma anche di Sferracavallo, Barcarello e Addaura, sono state letteralmente invase da centinaia di abusivi che costringono gli automobilisti a pagare un vero e proprio 'pizzo' per posteggiare il proprio mezzo, trasformando così le nostre più belle località turistiche in una sorta di terra di nessuno, dove regna la legge del più forte".

Poi Figuccia si chiede: "Per contrastare questo fenomeno, cosa hanno in mente di fare il sindaco e la sua Giunta? Quali controlli sono stati predisposti per impedire che, ancora una volta, Mondello e le altre località balneari siano preda di abusivi che trasformano in un incubo la semplice voglia di andare a fare il bagno nel nostro mare".

"E’ indispensabile, quindi - conclude - che il sindaco, attraverso il comando dei vigili urbani, predisponga un accurato servizio di controlli per evitare che posteggiare a Mondello e a Sferracavallo si trasformi in un supplizio per i tanti palermitani in cerca soltanto di un po’ di pace e tranquillità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il monito di Figuccia: "Estate in arrivo, Mondello regno dei posteggiatori"

PalermoToday è in caricamento